Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Codice delle Autonomie: il testo del decreto

Lo  schema di disegno di legge recante "disposizioni in materia di organi e funzioni degli enti locali, semplificazione e razionalizzazione dell'ordinamento e carta delle autonomie locali", approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri del 15 luglio 2009.

Istituzioni e Riforme    27/08/2009

Vi riproponiamo in allegato il testo dello schema di disegno di legge recante “disposizioni in materia di organi e funzioni degli enti locali, semplificazione e razionalizzazione dell’ordinamento e carta delle autonomie locali”, approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri del 15 luglio 2009 ed inviato all’UPI in vista del parere in Conferenza unificata.

In occasione dell’approvazione, il Presidente dell’Upi, Fabio Melilli, aveva commentato sottolineando la necessità di procedere per “ridefinire con chiarezza le funzioni di Province e Comuni, per portare a compimento quell’opera di semplificazione istituzionale che tutti auspichiamo. Apprezziamo il tentativo del Governo di riordinare il sistema Paese, – aveva detto – con la soppressione di tutti gli enti strumentali intermedi che si frappongono tra Regioni, Province e Comuni, ma auspichiamo che si scelga di proseguire su questa strada con maggior incisività. E’ un intervento indispensabile questo riportare in capo alle Province e ai Comuni quelle funzioni che ad oggi sono impropriamente gestite dai tanti organismi intermedi.

Documenti allegati:



Redattore: Ufficio stampa UPI
Torna all'inizio dei contenuti