Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

CONFERENZA UNIFICATA 12 marzo 2020

Il report della riunione della Conferenza Unificata del 12 marzo 2020, ordine del giorno, pareri rilasciati e documenti consegnati al tavolo di concertazione. Per UPI erano presenti - Michele de Pascale, presidente Provincia di Ravenna, Presidente UPI - Piero Marrese, Presidente Provincia di Matera

Conferenza Unificata    20/03/2020

CONFERENZA UNIFICATA

12 marzo 2020

 

Report

 

  1. Parere, ai sensi dell’articolo 6, comma 7, del decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2007, n.127, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, relativo alla ripartizione delle annualità 2018-2021 del Fondo per la valorizzazione e la promozione delle aree territoriali svantaggiate confinanti con le Regioni a statuto speciale.       PARERE FAVOREVOLE
  2. Designazione, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera d), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, dei rappresentanti delle Regioni nella Cabina di Regia di cui all’articolo 1, comma 703, lettera c) della legge 23 dicembre 2014, n. 190.      RINVIO
  3. Deliberazione, ai sensi all’articolo 4 dell’intesa sancita con atto n. 936/CU del 1° marzo 2006, concernente individuazione, per l’anno 2020, delle Regioni come previsto dall’articolo 4 dell’intesa in ordine ai nuovi criteri per il riparto e la gestione delle risorse statali a sostegno dell’associazionismo comunale, sancita con atto n. 936/CU del 1° marzo 2006.      DELIBERAZIONE ASSUNTA 
  4. Presa d’atto, ai sensi dell’articolo 8, comma 2, lettera b) dell’intesa sancita con atto n. 936/CU del 1° marzo 2006, della percentuale di risorse da riservare, per l’anno 2020, al Ministero dell’interno per l’esercizio associato di funzioni e servizi di competenza esclusiva dello Stato.       PRESA D’ATTO
  5. Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di DPCM concernente i compiti del Ministero del lavoro e delle politiche sociali in materia di minori stranieri non accompagnati.       PARERE FAVOREVOLE
  6. Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sul disegno di conversione in legge del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”.PARERE FAVOREVOLE
  7. Designazione, ai sensi dell’articolo 1, comma 61, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, di un componente della Conferenza Unificata in seno alla cabina di regia per il monitoraggio dei progetti finanziati con il fondo “asili nido e scuole dell’infanzia”.      DESIGNAZIONE ACQUISITA 
  8. Intesa, ai sensi dell’articolo 94-bis, comma 2, D.P.R. 380/2001 sulle “Linee guida per l’individuazione, dal punto di vista strutturale, degli interventi di cui all’art. 94-bis, comma 1, del D.P.R. n. 380/2001, nonché delle varianti di carattere non sostanziale per le quali non occorre il preavviso di cui all’art. 93”.       SANCITA INTESA 
  9. Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 140 della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e della Sentenza della Corte Costituzionale 7 marzo 2018, n. 74, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti recante: “Interventi nel settore dei sistemi di trasporto rapido di massa – Integrazioni e modifiche al d.m. n. 360 del 6 agosto 2018 e al d.m. n. 86 del 2 marzo 2018”.RINVIO
  10. Parere, ai sensi dell’articolo 23, comma 2 della legge 4 ottobre 2019, n. 117, sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2018/844 del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia e la direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.       PARERE FAVOREVOLE
  11. Designazione, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo 16 febbraio 2016 n.92, di n. 3 componenti in seno alla giuria per il conferimento del titolo di “Capitale italiana della cultura”. DESIGNAZIONE PARZIALMENTE ACQUISITA
  12. Designazione del Presidente della giuria per il conferimento del titolo di “Capitale italiana della cultura” 2021 d’intesa con il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo e la Conferenza Unificata di cui all’articolo 2, comma 3, del decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo 16 febbraio 2016 n. 92.       RINVIO
Torna all'inizio dei contenuti