Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Conferenza Unificata 20 febbraio 2019

Il report della riunione della Conferenza Unificata del 20 febbraio 2020,ordine del giorno, pareri rilasciati e documenti consegnati al tavolo di concertazione. Per UPI erano presenti - Michele de Pascale, presidente Provincia di Ravenna, Presidente UPI - Antonio Pompeo, Presidente Provincia di Frosinone

Conferenza Unificata    24/02/2020

Conferenza Unificata

20 febbraio 2019 ore 14.00

Sala Riunioni – via della Stamperia 8

 

Provvedimento Sintesi del provvedimento Posizione politica
1 Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2018/822 del Consiglio, del 25 maggio 2018, recante modifica della direttiva 2011/16/UE per quanto riguarda lo scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale relativamente ai meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di notifica. (AFFARI EUROPEI – ECONOMIA E FINANZE)

Ref  GOTTARDI

Si tratta dello schema di decreto legislativo già approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri a gennaio 2020, composto di 14 articoli che disciplina lo scambio automatico obbligatorio di informazioni sui meccanismi transfrontalieri soggetti all’obbligo di comunicazione all’agenzia delle entrate da parte degli intermediari e dei contribuenti, con le altre autorità competenti degli Stati membri dell’UE. Parere favorevole
2 Designazione, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera d), del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, dei rappresentanti degli Enti territoriali nella Cabina di Regia di cui all’articolo 1, comma 703, lettera c) della legge 23 dicembre 2014, n. 190. (SUD E COESIONE TERRITORIALE))

DESIGNAZIONE

Il DPCM 25 febbraio 2016 prevede che la Cabina di regia (che costituisce sede di confronto tra Stato, Regioni per la definizione dei piani operativi per ciascuna area tematica nel Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020) sia composta, tra gli altri, da:

– un presidente di Città metropolitana designato da ANCI,

– dal Presidente della Conferenza delle regioni

– 2 rappresentanti delle regioni meno sviluppate;

– un rappresentante delle regioni più sviluppate.

 

Si richiede la possibilità di integrare quanto previsto dal DPCM prevedendo anche un rappresentante delle Province
3 Accordo, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera c) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, tra il Governo, le Regioni e le Autonome locali, sul documento recante “Linee di indirizzo nazionali per la costruzione di Comunità amiche delle persone con demenza” (SALUTE)

Ref GIOVANNINI

Il documento si propone di offrire un riferimento nel processo di creazione di Comunità amiche delle persone con demenza attraverso i seguenti obiettivi di lavoro: aumentare la consapevolezza della comunità verso la demenza; favorire il supporto e una presa in cura appropriata delle persone con demenza; rendere servizi socio sanitari e socio-assistenziali maggiormente attenti e sensibili. Parere favorevole all’Accordo
4 Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di DPCM concernente i compiti del Ministero del lavoro e delle politiche sociali in materia di minori stranieri non accompagnati. (LAVORO E POLITICHE SOCIALI)

Ref GIOVANNINI

Lo schema di regolamento delinea le competenze del Min. Lavoro in materia di minori stranieri non accompagnati (identificazione e accertamento dell’età dei minori, istituzione di una banca dati nazionale, presa in carico e sostegno a minori) Parere favorevole
5 Parere, ai sensi dell’articolo 9 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante modifiche al d.P.R. 31 agosto 1999, n. 394, in attuazione dell’articolo 22 della legge 7 aprile 2017, n. 47, recante misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati. (INTERNO)

Ref PALOMBELLI

Il Regolamento attua la legge 147/17 sulla protezione dei minori stranieri non accompagnati, con una nuova disciplina sul rilascio dei permessi di soggiorno e sulla conversione degli stessi al raggiungimento della maggiore età. Parere favorevole
6 Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 98, della legge 31 dicembre 2018, n. 145, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti concernente il riparto del Fondo per il finanziamento e lo sviluppo infrastrutturale del Paese destinato a interventi per la messa in sicurezza delle ferrovie non interconnesse alla rete nazionale, di cui al comma 95. Rettifica atto 132/CU del 18 dicembre 2019. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI)

Ref GOTTARDI

Si tratta dell’Intesa su una rettifica rispetto alla somma da ripartire tra le amministrazioni centrali dello Stato per la messa in sicurezza delle ferrovie regionali per il triennio 2019-2021.

La somma totale è pari a 523.366.063

Parere favorevole all’Intesa
7 Presa d’atto, ai sensi dell’articolo 13, comma 1, del decreto del Ministro dello sviluppo economico 11 gennaio 2017, del Rapporto annuale sul meccanismo dei certificati bianchi 2019. (SVILUPPO ECONOMICO – AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE)

Ref GOTTARDI

Si tratta del Rapporto annuale per il 2019 per il raggiungimento dei nuovi obiettivi di risparmio energetico attraverso il meccanismo dei Certificati Bianchi Presa d’atto
8 Parere ai sensi dell’articolo 2, comma 3, e dell’articolo 9, comma 1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 15 novembre 2017, n.183, di attuazione della direttiva (UE) 2015/2193 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, relativa alla limitazione delle emissioni nell’atmosfera di taluni inquinanti originati da impianti di combustione medi, nonché per il riordino del quadro normativo degli stabilimenti che producono emissioni nell’atmosfera, ai sensi dell’articolo 17 della legge 12 agosto 2016, n. 170. (AFFARI EUROPEI – AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE).

Ref GOTTARDI

Si tratta dello schema di decreto legislativo già approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri a dicembre 2019 per la limitazione nell’atmosfera di taluni inquinanti originati da impianti di combustione medi e garantire certezza normativa su obblighi e controlli relativi alla gestione degli stabilimenti che producono emissioni in atmosfera, nonché a razionalizzare il regime delle autorizzazioni e sanzioni. Parere favorevole all’Intesa condizionato all’accoglimento di emendamento (allegato)
9 Informativa, ai sensi dell’art. 9 del d.lgs n. 281 del 1997, sul “Demanio marittimo: richiesta della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in merito alla disciplina che regola l’uso del demanio marittimo prevista dall’art. 1, commi da 675 a 685, della legge n. 145 del 31 dicembre 2018”. (AFFARI REGIONALI E AUTONOMIE)

Ref PALOMBELLI

Le disposizioni in esame definiscono una complessa procedura finalizzata alla generale revisione del sistema delle concessioni demaniali marittime, attraverso un DPCM. Da verificare il contenuto dell’informativa.

 

Torna all'inizio dei contenuti