Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Conferenza Unificata del 6 dicembre 2017.

Il report della riunione della Conferenza Unificata del 6 dicembre 2017. ordine del giorno, pareri rilasciati e documenti consegnati al tavolo di concertazione. Per UPI era presente il Presidente Achille Variati.

Conferenza Unificata    7/12/2017

 

 

Ordine del giorno

Conferenza Unificata

6 dicembre 2017 ore 14.30

Sala Riunioni – via della Stamperia 8

 
















 

PROVVEDIMENTO

REFERENTE

OSSERVAZIONI

ESITO

1



Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera a), n. 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sul disegno di legge recante bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020. (A.S. 2960) (ECONOMIA E FINANZE)

GOTTARDI



 

 

2



Parere, ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sul disegno di legge per la conversione in legge del decreto – legge 16 ottobre 2017, n. 148 recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili (A.S. 2942)(ECONOMIA E FINANZE)

GOTTARDI



Il decreto legge è stato convertito la scorsa settimana

 

3



Parere, ai sensi dell’articolo 4, comma 3, del decreto-legge 20 giugno 2017, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2017, n. 123, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri concernente l’istituzione di zone economiche speciali (ZES). (POLITICHE DI COESIONE)

GIOVANNINI



Si tratta del decreto che disciplina le modalità di istutzione delle ZES, previste dall’art. 4 del DL 91/2017. Sono zone economiche speciali che comprendono almeno un’area portuale e l’area retroportuale istituite su richiesta delle regioni meno sviluppate o in transizione. Sono previste agevolazioni e incentivi per le imprese operanti su tale territorio. Sono amministrate da un Comitato di indirizzo, presieduto dal presidente dell’Autoritò portuale e composto da un rappresentante della regione , da un rappresentante del consiglio dei ministri e da un rappresentante del MIT. Si avvalgono inoltre del Segretario Generale dell’Autorità portuale.

 

4



Acquisizione del concerto, ai sensi dell’articolo 39 della legge 28 marzo 2001, n. 149, sulla quarta relazione sullo stato di attuazione della legge 28 marzo 2001, n. 149, recante “Modifiche alla legge 4 maggio 1983, n. 184, «Disciplina dell’adozione e dell’affidamento dei minori», nonché al titolo VIII del libro primo del codice civile”. (LAVORO E POLITICHE SOCIALI)

GIOVANNINI



Parere favorevole.

 

Si tratta del concerto della CU alla relazione che Ministero Giustizia e Ministero Lavoro fanno al parlamento sullo stato di attuazione della legge 149/01 sull’adozione e affidamento dei minori

 

5



Parere, ai sensi dell’articolo 4, comma 2, del D.P.C.M. 11 novembre 2014 sull’ Elenco aggiornato dei soggetti aggregatori di cui all’articolo 9, comma 2, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito dalla legge n. 89/2014. (AUTORITA’ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – ECONOMIA E FINANZE).

PALOMBELLI



Parere favorevole.

 

Si tratta dell’aggiornamento dell’elenco dei soggetti aggregatori. All’interno previsti:

–      Area vasta di Vicenza

–      Provincia di Brescia

 

6



Parere, ai sensi dell’articolo 111, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, sullo schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di approvazione delle Linee guida recanti “Modalità di svolgimento delle funzioni del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione dei contratti relativi a servizi e forniture”. (INFRASTRUTTURE E TRASPORTI – AUTORITA’ NAZIONALE ANTICORRUZIONE).

PALOMBELLI



Parere favorevole

 

Si tratta delle linee guida previste dal codice appalti dlgs50/16 relativamente alle modalità e tipologie delle funzioni del direttore dei lavori e el direttore esecuzione dei contratti relativi a servizi e forniture.

 

7



Intesa, ai sensi dell’art. 3 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281 sullo schema di decreto legislativo recante Riordino delle disposizioni legislative in materia di sistema nazionale della protezione civile in attuazione della legge 16 marzo 2017, n.30. (PRESIDENZA CONSIGLIO DEI MINISTRI)

GOTTARDI



Si tratta di una intesa.

 

Valutazione politca

 

8



Intesa ai sensi dell’articolo 10, comma 5, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 63, sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, istitutivo del sistema nazionale di voucher. (ISTRUZIONE, UNIVERSITA’ E RICERCA).

GIOVANNINI



Lo schema di decreto individua i meccanismi per l’erogazione di borse di studio per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado, sotto forma di voucher per acquisto libri di testo da erogarsi direttamente sulla carta dello studente. Il MIUR erogherà le borse di studio su base di elenchi regionali redatti in base all’ISEE dello studente che ne fa richiesta.

 

PARERE FAVOREVOLE

 

9



Intesa ai sensi dell’articolo 9, comma 4, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 63, sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, concernente i criteri e le modalità per l’erogazione delle borse di studio, per l’anno 2017. (ISTRUZIONE, UNIVERSITA’ E RICERCA).

GIOVANNINI



Lo schema di decreto ripartisce il fondo per le borse di studio tra le regioni secondo la tabella allegata. Il fondo per l’anno 2017 ammonta a 30 milioni di euro.

 

PARERE FAVOREVOLE

 

10



Designazione di rappresentanti in seno all’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica, previsto dall’articolo 15 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66 (MIUR)

Designazioni



Designazioni Regioni ed Anci.

 

Si tratta della vecchia Consulta del 2014, ora scaduta e rinnovata nei compiti ai sensi del dlgs 66. Numerose presenze delle associazioni, dei presidi, dei ministeri, e un rappresentante anci e uno designato dalla Conferenza SR.

Valutare se chiedere l’inserimento anche di UPI, previa modifica normativa del decreto ministeriale appena varato lo scorso 21 settembre. Il 27 novembre la consulta si è insediata.

 

 

11



Acquisizione delle designazioni, ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lettera d) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, di otto componenti per la costituzione delle Commissioni Consultive per lo Spettacolo dal vivo di cui all’articolo 2 del D.P.R. 14 maggio 2007, n. 89 e articolo 2 del D.M. 10 febbraio 2014. (BENI E ATTIVITA’ CULTURALI E TURISMO).

Designazioni



Designazioni Regioni ed Anci

 

12



Designazione, ai sensi dell’articolo 2, comma 3 del decreto del Ministro dei beni e delle attività culutrali e del turismo 16 febbraio 2016, del Presidente della “Giuria” per il conferimento del titolo di “capitale italiana della cultura 2020” d’intesa con il Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo e la conferneza Unificata (BENI E ATTIVITà CULTURALI E TURISMO).

GIOVANNINI



Intesa

 

Il Ministro dei Beni Culturali propone come Presidente della “Giuria” il Prof. Stefano Baia Curioni”

 



 

Torna all'inizio dei contenuti