Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Convegno “Le Province e il digital divide: un crocevia fra innovazione, sviluppo, territorio”

Convegno "Le Province e il digital divide: un crocevia fra innovazione, sviluppo, territorio"

News    4/10/2006

Cavalli chiede di sbloccare i bandi per il riuso e i Cst
“Combattiamo il digital divide per fare crescere lo sviluppo”


“La Provincia di Brescia rappresenta una best-practice..”:  le parole generose del Ministro Luigi Nicolais, che abbiamo accolto con gratitudine, sottolineano l’attività a tutto campo nell’utilizzo e nella diffusione delle tecnologie dell’informazione e comunicazione”. Lo sottolinea il Presidente della Provincia di Brescia Alberto Cavalli , ricordando come UPI e Provincia di Brescia operino su quattro fronti: realizzazione di reti e infrastrutture a banda larga, attivazione di Centri servizi territoriali, iniziative di formazione e assistenza, integrazione di banche dati.

“Combattere il digital divide, che oggi penalizza larghe aree d’Italia – ha detto Cavalli – risponde alle difficoltà della PA nel fornire servizi migliori e più rapidi alla comunità; costituisce indispensabile strumento per l’attrazione di nuovi investimenti; consente alle imprese già insediate di cogliere le opportunità di crescita e di reggere la sfida della competitività. E può offrire allo sviluppo enormi risorse economiche. Lo studio sulla realizzazione bresciana  evidenzia che per effetto dell’investimento regionale e provinciale di 2 milioni di euro si produrranno nei prossimi sei anni vantaggi e risparmi per 137 milioni. Altri progetti tuttavia sono in corso con risorse proprie delle Province, né possono essere interrotti, sollecitati soprattutto dai piccoli Comuni, dalla scuola e dalla formazione professionale. Per questo chiediamo al Ministro Niccolais di sbloccare i bandi per i Cst e per il Riuso garantendo la disponibilità necessaria per innalzare il livello di modernità del Paese”.



Redattore: Redazione Upi
Torna all'inizio dei contenuti