Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Coronavirus 31 marzo: il Presidente di UPI Lazio chiama tutti i Comuni della regione

News    28/03/2020

Un’iniziativa di commemorazione per le vittime del Covid-19 ma anche un momento di riflessione e di condivisione”.

È quella partita dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, e pienamente condivisa dal Presidente dell’Upi, Michele De Pascale e dal presidente Antonio Pompeo. Nella serata di ieri è arrivato anche l’invito del sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro, ad esporre su tutti gli edifici pubblici la bandiera italiana a mezz’asta in segno di lutto.

Il presidente Pompeo, nell’invitare tutti i Comuni delle Province del Lazio ad aderire, ha detto: “Purtroppo il nostro Paese sta affrontando settimane drammatiche: Sindaci e Presidenti di Provincia sono in prima linea per fronteggiare l’emergenza, garantire i servizi essenziali alle loro comunità e cercare, con enormi e indicibili sforzi, di assicurare loro vicinanza e assistenza in tutti i modi, con particolare riguardo alle famiglie che hanno perso i loro cari e non hanno avuto neppure la possibilità di celebrarne i funerali. Anche il nostro territorio sta pagando un prezzo in termini di vittime e di contagi ed è per questo che sia come presidente dell’Upi Lazio, sia in qualità di presidente della Provincia di Frosinone, ho ritenuto opportuno e doveroso condividere l’iniziativa ed invito tutti i Sindaci del mio territorio, così come quelli delle altre province del Lazio, a fare lo stesso, osservando un minuto di silenzio il prossimo 31 marzo in ricordo delle vittime del Covid-19“.

In quella data, dunque, i presidenti di Provincia e i sindaci sono invitati a esporre in tutti i Municipi le bandiere a mezz’asta e ogni primo cittadino, con la fascia tricolore osserverà un minuto di silenzio davanti al municipio o al monumento dei Caduti a nome di tutta la cittadinanza, che sarà chiamata a fare lo stesso nella propria abitazione.

Un momento di profonda commozione, – ha concluso Pompeo – che esprimerà il lutto di tutto il territorio e la vicinanza del Paese intero alle famiglie e ai cari delle vittime del Covid-19, ma anche e soprattutto di condivisione, un modo per sentirci uniti anche se distanti. Un minuto di silenzio, riflessione e preghiera nella speranza di uscire il prima possibile da una situazione che non ha precedenti. Insieme ce la faremo“.



Redattore: Ufficio stampa UPI Lazio
Torna all'inizio dei contenuti