Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: [email protected]    

“CROSSOVER” PORTA NELLE SCUOLE SUPERIORI LO SPORT E LA CORRETTA ALIMENTAZIONE

News, News Scuola Formazione Lavoro    19/01/2024

Prende il nome da una manovra di basket il progetto ideato e realizzato dalla Provincia di Brescia e da ESA – Educazione alla Salute Attiva con la collaborazione della Pallacanestro Brescia: “CROSSOVER” è – in gergo – il cambio di direzione, ovvero ciò che intende promuovere nelle scuole superiori bresciane il progetto che vede come protagoniste la corretta nutrizione e la cura del corpo grazie alla pratica dell’attività sportiva. Un cambio di direzione su come i giovani studenti si misurano con il diritto alla salute e il dovere di prendersi cura di sé, da affrontare con il supporto di due testimonial d’eccezione: David Moss e Amedeo Della Valle.

“CROSSOVER non è solo una proposta educativa – ha commentato Filippo Ferrari, Consigliere delegato all’Istruzione – ma una vera e propria filosofia che pone al centro la corretta nutrizione e la cura del corpo attraverso la pratica dell’attività sportiva. Vogliamo incoraggiare i giovani studenti a considerare la salute e la cura di sé come un percorso da affrontare con consapevolezza e impegno. Confidiamo che questo progetto avrà un impatto positivo duraturo sulla vita dei giovani bresciani, incoraggiandoli a compiere scelte consapevoli per un futuro più sano e equilibrato. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questa iniziativa e sono fiducioso che CROSSOVER diventerà un modello di successo per promuovere la salute e il benessere nelle nostre scuole.”

L’iniziativa coinvolgerà inizialmente due scuole superiori, il Liceo Classico “Arnaldo” di Brescia e l’Istituto di Istruzione Superiore “V. Capirola” di Leno. Gli incontri prevedono un intervento di Nini Ferrari, fondatrice di ESA, sul tema del diritto alla salute e dovere di prendersi cura di sé, seguito dalla testimonianza di due professionisti del mondo della pallacanestro, ovvero David Moss e Amedeo Della Valle. Toccherà all’alimentazione sana e consapevole chiudere l’incontro, tema trattato da Sara Bosio, nutrizionista di ESA. Al termine degli incontri verrà presentato il concorso a cui gli studenti potranno partecipare: in base alle informazioni ricevute, verrà premiata la miglior ricetta preparata dagli studenti. In palio saranno messi biglietti per partecipare a manifestazioni culturali, sportive e artistiche.

“La realizzazione del progetto CROSSOVER – ha dichiarato Nini Ferrari, fondatrice di ESA – rappresenta un passo significativo verso la promozione della prevenzione primaria nelle scuole bresciane. Come fondatrice di ESA, impegnata nella prevenzione del tumore al seno, ritengo fondamentale sottolineare l’importanza di iniziative come questa, che pongono al centro la conduzione di stili di vita sani. La prevenzione primaria, basata sulla promozione di abitudini e comportamenti salutari, gioca un ruolo cruciale nella riduzione del rischio di malattie croniche, inclusi i tumori. Educare i giovani fin dalla scuola superiore sull’importanza di una corretta nutrizione e della pratica regolare di attività fisica è un investimento nella loro salute a lungo termine.”

“Per noi è un onore collaborare a questo progetto dedicato alla salute – ha commentato Graziella Bragaglio, Presidente di Pallacanestro Brescia. La nostra vita si trasforma attraverso scelte di vita corrette e dobbiamo essere consapevoli di ciò che mettiamo nel piatto perché noi siamo ciò che mangiamo. Lo sport potenzia l’energia ma per rafforzare il nostro sistema immunitario e mantenere una mente lucida dobbiamo investire sulla corretta nutrizione optando per cibi freschi e pieni di vitalità. La nostra salute dipende solo dalle nostre scelte. Attraverso i nostri atleti saremo molto attivi nel trasmettere messaggi legati al connubio tra il valore dello sport e la corretta nutrizione”.



Redattore: Ufficio stampa Provincia Brescia
Torna all'inizio dei contenuti