Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

#Fase2 La Provincia di Monza Brianza pronta a riaprire i cantieri per strade e scuole

News, Strade e Viabilità    8/05/2020

Nella Fase 1 migliorati i tempi di pagamento ai fornitori: anche così l’Ente ha dato un contributo alla ripresa

Monza 7 maggio 2020. La Provincia MB si sta preparando alla riapertura dei cantieri sospesi nel periodo di lockdown dell’emergenza covid – 19.

Mentre molte realtà produttive hanno sospeso le attività per rispondere alle disposizioni di emergenza emanate da Regione e Governo, la Provincia ha continuato a svolgere le sue funzioni in modalità smart working per definire il programma delle opere più urgenti e non fermare l’attività amministrativa necessaria per garantire ai numerosi fornitori di ricevere i pagamenti dovuti in tempi brevi e non aggravare ulteriormente le condizioni delle imprese chiuse.

“Anche il nostro ente si avvia alla Fase 2 organizzando le attività necessarie alla ripartenza dei cantieri sospesi nella fase più critica dell’emergenza, tenendo anche conto dei nuovi protocolli di sicurezza che incidono notevolmente nella gestione organizzativa e dei costi .– spiega il Presidente Luca Santambrogio – Come oramai diciamo da tempo, la Provincia ha un ruolo centrale in un territorio per favorire gli investimenti e il movimento delle risorse. Anche in questa emergenza globale siamo riusciti a dimostrarlo non fermando le attività ed i pagamenti ai fornitori, ossigeno prezioso per molti che sono stati costretti al lockdown”.

I pagamenti: E’ stato pubblicato sul sito dell’ente,ai fini della Trasparenza, l’indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti riferito al 1^ trimestre 2020: in questo arco di tempo la Provincia ha mediamente pagato i propri fornitori con una media di 17,93 giorni di anticipo sulla scadenza. Un dato migliorativo rispetto al complesso del 2019 in cui il dato rappresentava un anticipo sulle scadenze di 11,46 giorni.

Sul fronte delle manutenzioni delle strade sono stati liquidati 1.443.300 euro per lavori eseguiti prima del lockdown; 150.000 mila sono stati liquidati per manutenzioni varie negli edifici scolastici, mentre circa 40.000 euro sono stati spesi per interventi urgenti richiesti dalle scuole nei giorni di chiusura.

I cantieri in programma: Sono in corso le procedure necessarie per programmare la ripartenza dei cantieri con le modalità per garantire il pieno rispetto della sicurezza e della salute dei lavoratori.

Gli uffici tecnici sono operativi per riprogrammare una partenza graduale integrando i progetti già elaborati con i Piani di sicurezza anticovid approvati a livello nazionale tra le parti sociali che comportano un nuovo calcolo delle risorse necessarie per finanziare i costi della sicurezza previsti in ogni singolo cantiere.



Redattore: Ufficio stampa Provincia Monza-Brianza
Torna all'inizio dei contenuti