Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Federalismo demaniale: Il Sole 24 Ore racconta le buona pratiche della Provincia di Lucca e del Comune di Ravenna

In evidenza, Istituzioni e Riforme, Sviluppo Economico    19/11/2018

Il mattone di Stato passa ai Sindaci solo a metà. Titola così oggi Eugenio Bruno sul quotidiano Il Sole 24 Ore in edicola, riportando i risultati dell’audizione alla Commissione Finanza della Camera del direttore dell’Agenzia del Demanio Riccardo Carpino che,  a fronte di 11.777 domande  ha autorizzato 4.997 trasferimenti per un valore compelssivo di circa 1,3 miliardi.

Citando buone pratiche, l’articolo riporta il caso della Provincia di Lucca “Nelle situazioni in cui il processo è andato a buon fine – scrive il giornalista – il risultato si è visto. Ad esempio a Lucca.” raccontando poi il caso del Liceo Musicale Passaglia, nato dal recupero e dalla valorizzazione del vecchio Convento Sant’Agostino.

Un restauro che è valso alla Provincia di Lucca, guidata dal Presidente Luca Menesini, il premio Ecomondo 2018 per i sistemi innovativi di recupero, messa in sicurezza e riqualificazione ed anche per le soluzioni adottate sotto l’aspetto dell’acustica. “Le aule del liceo musicale Passaglia di Lucca – di legge nella motivazione del Premio-  hanno conquistato la classe A energetica grazie a una ristrutturazione ecocompatibile. Tre anni di lavori (terminati nel 2016) realizzati con materiali ecocompatibili hanno migliorato la sicurezza statica e sismica dell’edificio, l’eliminazione di tutte le barriere architettoniche e garantito un’elevata efficienza energetica. Essendo un liceo musicale c’è stata una cura particolare per il suono, a partire dalla coibentazione termo-acustica delle murature. La classe A è conseguenza, tra le altre cose, dell’impianto di riscaldamento radiante con un innovativo sistema di pavimento galleggiante che ha consentito di far passare i cavidotti e colmare i vari dislivelli presenti al piano senza demolire le preesistenti pavimentazioni, dell’illuminazione a led, del sistema di ricambio forzato dell’aria. La sala musica è inoltre dotata di un’illuminazione particolarissima con elementi-luce tubolari che richiamano le canne dell’organo”.

Analoga l’inziativa del Comune di Ravenna, guidato da Michele de Pascale che è anche Presidente della Provincia, che sta avviando il recupero dell’ex caserma Dante Alighieri, con la bonifica, riqualificazione e valorizzazione dell’area destinata a parco pubblico o parco archeologico.



Redattore: Redazione Upi
Torna all'inizio dei contenuti