Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Imposta Provinciale di Trascrizione (IPT). La circolare del Dipartimento delle Finanze

Chiarimenti in ordine alle disposizioni recanti la potestà regolamentare delle Province. Riduzione della tariffa base.

Finanza e Fiscalità Locale    27/04/2009

L’Unione delle Province d’Italia, con nota del 3 novembre 2008 , ha inviato un quesito tecnico al Ministero dell’Economia – Ufficio Federalismo Fiscale – in ordine alla possibilità per le Province di poter applicare l’imposta provinciale di trascrizione sotto la soglia tariffaria stabilita con il dm 435/98.
Medesima richiesta di chiarimento era stata operata in sede politica, durante la Conferenza Stato Città Autonomie locali svoltasi il 18.12.08 e, da ultimo, anche nella seduta del 26 marzo scorso, durante la quale il Ministero dell’Economia, nella persona del Sottosegretario On. Molgora, assicurò un chiarimento entro breve termine.
In risposta è pervenuta una nota del Dipartimento delle Finanze, prot 12605 del 24 aprile scorso, che proponiamo in allegato, con la quale si precisa la portata della norma in oggetto, precisando che l’Imposta Provinciale di Trascrizione rientra in un quadro normativo e giurisprudenziale nel quale si evince l’impossibilità per le Province di approvare agevolazioni ed esenzioni diverse da quelle previste da leggi statali.

Documenti allegati:



Redattore: Luisa Gottardi
Torna all'inizio dei contenuti