Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

La CUC della Provincia di Monza e Brianza ha ottenuto la certificazione ISO 9001:2015. Da inizio anno sono state gestite gare per oltre 260 milioni di euro

News    18/11/2021

Si è concluso ieri l’iter di audit con Tuv Italia che ha rilevato che “l’Organizzazione possiede un Sistema di gestione efficace ed efficiente, conforme ai requisiti di norma/e ed efficacemente e consapevolmente implementato dalle risorse. Il sistema di gestione può corrispondere alle esigenze dei clienti. Il campo d’applicazione della certificazione è adeguato. Le interazioni fra i processi sono sotto controllo ed efficaci.  Il Top management incoraggia e supporta lo sviluppo del sistema.”

La notizia è stata annunciata in anteprima ai rappresentanti dei Comuni e degli Enti che hanno già aderito alla Cuc MB convocati questa mattina per un aggiornamento sul nuovo schema di convenzione 2022/2024 che sarà approvato entro la fine del mese dal Consiglio provinciale.

Siamo davvero orgogliosi di questo traguardo raggiunto che è il risultato di un grande lavoro di squadra, di tanta professionalità e anche di tanta passione.  Abbiamo sempre avuto il riscontro dei Comuni, adesso possiamo contare su una certificazione riconosciuta a livello europeo.  Questa è una notizia importante  che  dimostra la qualità e l’efficienza della nostra centrale unica che ha tutti i criteri per affrontare la sfida del PNRR che assegna alle Centrali di Committenza la gestione degli appalti previsti dai bandi.” – commenta il Presidente della Provincia MB Luca Santambrogio.

l percorso della certificazione della Centrale unica di committenza è stato avviato lo scorso anno ed ha comportato un grande lavoro dal punto di vista amministrativo, che ha consentito di conoscere al meglio le procedure interne per arrivare all’ottenimento del riconoscimento in tempi rapidi

La Cuc della Provincia MB, operativa dal 2015, è passata da 13 Comuni aderenti agli attuali 46 (compresi Senago e Somaglia), 5 aziende speciali ( AFOL Monza e Brianza, Consorzio Desio Brianza, Offertasociale Azienda Speciale Consortile, Azienda Speciale Consortile Galliano (CO), Azienda Speciale Multiservizi Senago). E’ stata siglata una convenzione con  la Prefettura di Lecco ed in funzione dell’espletamento degli appalti finanziati dal PNRR sono in programma ingressi di altri Comuni MB e provenienti anche da altre province.

Con un organico composto dal Direttore del Settore Risorse e Servizi ai Comuni Erminia Zoppè, dalla Responsabile del Servizio  Maria Luccarelli  e 9  risorse specializzate nella gestione degli appalti, la Cuc MB gestisce, in particolare,  gare relative a Lavori pubblici e servizi e forniture: dall’inizio dell’anno sono state già aggiudicate 83 gare per un importo totale di € 265.443.280,08.

79 gare sono state aggiudicate con tipologia di procedura aperta, 4 con procedura negoziata.

Il trend delle aggiudicazioni è in costante crescita e non ha subito rallentamenti nemmeno durante i periodi di lock down: si passa dai € 119.242.253,19 del 2018 ai € 165.919.118,09 del 2019. Nel 2020 sono state aggiudicate 85 gare per un importo di 159.047.059,86.

Cuc MB – LA POLITICA DELLA QUALITA’

 

·         Attraverso la CUC la Provincia MB ha cercato di dare un servizio che mancava sul territorio, aiutando soprattutto i Comuni più piccoli a liberare risorse e personale per altre attività.

·         La completa soddisfazione degli Enti aderenti, intesi come i fruitori del servizio erogato dalla CUC, cioè i Comuni e le Aziende convenzionate richiedenti l’avvio delle procedure di gara, nonché delle aziende partecipanti ai bandi è da sempre l’obiettivo primario.

·         Per andare incontro alle esigenze dei Comuni si è anche lavorato per semplificare sempre di più i processi interni, spingendo sulla digitalizzazione, per garantire maggiore efficienza.
Si è consolidato maggiormente il network di collaborazione e comunicazione tra la Provincia, i Sindaci e i Segretari comunali che trova nel sito istituzionale e nel cloud della Provincia MB un punto di riferimento per scambiare, validare e pubblicare la documentazione relativa alle singole gare.

·         Tutta la fase istruttoria pre-gara, viene gestita attraverso il cloud provinciale, che rappresenta uno spazio virtuale riservato a ciascun Comune/Ente aderente, e tutta la documentazione verificata e approvata viene poi pubblicata in una sezione ad hoc del sito Internet provinciale, oltre alle altre pubblicazioni di legge.

·         Le innovazioni organizzative e strumentali riguardanti la CUC sono sempre accompagnate da incontri informativi/formativi dedicati ai Comuni aderenti.

·         La strategia vincente per garantire un’operatività realmente efficace ed efficiente, considerando gli elementi di contesto interno ed esterno in cui siamo collocati, consista nel migliorare tutti i processi in cui si articola la nostra attività, improntandoli al raggiungimento della massima qualità possibile.

·         La Centrale Unica di Committenza della Provincia di Monza e della Brianza adotta il sistema di gestione per la qualità relativo al “processo di affidamento” nel rispetto del “Codice dei contratti pubblici” e conforme ai requisiti previsti dalla norma internazionale UNI EN ISO 9001:2015. Questo sistema rappresenta, da un lato un ulteriore sviluppo di un sistema ormai consolidato di misure per la prevenzione della corruzione e di trasparenza, e dall’altro uno strumento di gestione fondamentale per il miglioramento continuo dei processi di acquisizione di lavori, di forniture e servizi, sempre più efficienti ed efficaci ed orientati verso il soddisfacimento dei fabbisogni espressi dal territorio. Si traduce quindi nello svolgimento di un’attività di approvvigionamento conforme ai requisiti cogenti ed agli standard di qualità, in grado di selezionare operatori economici che garantiscano adeguati livelli qualitativi delle prestazioni a favore della Pubblica Amministrazione, nel rispetto del principio di sviluppo sostenibile e di diffusione delle nuove tecnologie.

 

 



Redattore: Ufficio stampa Provincia Monza-Brianza
Torna all'inizio dei contenuti