Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

La Provincia di Bellluno apre a incontri sul PNRR per i Comuni

Padrin: «Le risorse in arrivo sono tante, sarà fondamentale definire la mappa delle priorità per non perdere occasioni importanti»

Le Province al servizio dei Comuni, News, Piano Nazionale Ripresa Resilienza    17/01/2022

«Abbiamo davanti una stagione importante per il futuro del nostro territorio e degli spazi di manovra degli enti locali. Tra il Pnrr e la Programmazione Comunitaria 2021-2027 arriveranno molte risorse: abbiamo il dovere di spenderle bene e di progettare benissimo la mappa delle priorità». Lo dice il presidente della Provincia Roberto Padrin, presentando l’attività del gruppo di lavoro Supporto Comuni Pnrr attivo da qualche settimana con la collaborazione di Consorzio Bim e il supporto operativo del Centro Studi Bellunese. 

«Si tratta di un gruppo di lavoro che ha l’obiettivo di accompagnare gli enti locali per orientarsi nelle molteplici opportunità offerte soprattutto dal Pnrr» sottolinea il presidente della Provincia Padrin. «Opportunità che possono sembrare una giungla, ma che in realtà sono la base su cui costruire il futuro del nostro territorio».

Il primo appuntamento del gruppo di lavoro è in programma per venerdì 21 gennaio, dalle 15 alle 18. Un webinar gratuito dedicato a sindaci e amministratori che vedrà tre interventi puntuali: “Pnrr Italia: analisi delle iniziative di interesse dei Comuni e definizione di una mappa/agenda delle opportunità a livello di ente” aprirà il pomeriggio di lavori, con il contributo di Michele Genovese, dottore commercialista; Matteo Aguanno (direttore Gal Prealpi e Dolomiti) si concentrerà su “L’approccio Leader nella futura Pac e le politiche di sviluppo urbano sostenibile nel Fesr 2021-27: convergenze e possibili integrazioni con il Pnrr”; infine, verrà trattata nel dettaglio la “Complementarietà tra Pnrr, Strategia nazionale Aree interne e la programmazione Fcc” (con Marco Bassetto, consulente per il Consorzio Bim Piave).

«Il supporto ai Comuni è lo spirito da cui prende avvio questo percorso informativo e formativo co-organizzato dalla Provincia, dal Consorzio Bim e dal Centro Studi. Fare squadra e garantire a tutti le opportunità derivanti dal Pnrr e dagli altri fondi in corso di programmazione sono ritenuti i veri obiettivi di questa sinergia – afferma il presidente del Consorzio Marco Staunovo Polacco -. Il Consorzio Bim Piave, così come gli altri enti presenti sul territorio bellunese, sta promuovendo varie iniziative atte a favorire l’intercettazione di importanti risorse per la crescita dell’intera provincia, con particolare attenzione ai Comuni più piccoli e meno strutturati, che sono una risorsa fondamentale per la sua tutela e il suo presidio».



Redattore: Ufficio stampa Provincia Belluno
Torna all'inizio dei contenuti