Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

La Provincia di Padova stanzia 942mila euro per migliorare la viabilità

News, Strade e Viabilità    15/04/2021

Sono stati sottoscritti oggi in Provincia gli accordi di cofinanziamento con alcuni Comuni del territorio per il miglioramento delle opere viarie. “Si tratta – ha sottolineato il Presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – di un impegno di spesa di 942.000. Nelle mie priorità di mandato e nella natura stessa dell’Amministrazione è fondamentale la collaborazione con le nostre municipalità, anche cofinanziando interventi di adeguamento viario in tutti i 102 comuni del nostro territorio. Oggettività e rotazione dei finanziamenti devono guidare i criteri di scelta, assieme alla capacità dei nostri Comuni di cantierare al più presto gli interventi. Ritengo che tale impostazione, oltre che aumentare il livello di sicurezza dei 1200 circa di Km della rete viaria provinciale, rappresenti un naturale e positivo volano per il rilancio economico del nostro territorio, dove fin troppe aziende stanno soffrendo in questo periodo per il blocco pandemico. Oggi più che mai – conclude il numero uno di palazzo Santo Stefano – questi interventi pur parcellizzati, sono una risposta di prospettiva per il dopo-covid, che necessita di investimenti soprattutto nelle infrastrutture pubbliche.”

I beneficiari del contributo sono i seguenti:

– Castelbaldo 100mila euro per la realizzazione di un percorso pedonale protetto in ambito urbano lungo la SP 19. Per la realizzazione di tale intervento viene stimata una spesa complessiva di 425mila euro;
– Piacenza d’Adige 180mila euro per la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra la SP 7 “Balduina” (in centro abitato) e via Trivellato. L’importo complessivo delle opere è di 180mila euro;
– Montagnana 50mila euro per la realizzazione di una rotatoria sulla SP 19 “Stradona” nell’intersezione delle strade comunali viale Trento e via Pescara. L’importo complessivo per la realizzazione è stimato in 400mila euro;
– Ponso 250mila euro per la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’intersezione tra la SP 100 “dell’Abbazia” e la SP 91 “Moceniga” via Roma. Per la realizzazione di tale intervento viene stimata una spesa complessiva di 338mila euro;
– Mestrino 10mila euro per la realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato in via Martignon, SP 13 “Pelosa” in centro abitato di Mestrino. L’importo complessivo dell’opera è di 20mila euro;
– Gazzo 100mila euro per l’allargamento e la sistemazione della SP 27 ”Giarabassa” da Villalta alla curva di Villa Tacchi e la realizzazione di un tratto di pista ciclopedonale. Per la realizzazione di tale intervento viene stimata una spesa complessiva di 170mila euro;
– Vigonza 150mila euro per la realizzazione di una nuova rotatoria all’intersezione tra la S.R. 514 (via Manara) e la S.P. 46 “Brentana” (via Trevisan). Per la realizzazione di tale intervento viene stimata una spesa complessiva di € 540mila euro;
– Pozzonovo 50mila euro per la messa in sicurezza e la realizzazione di marciapiede di collegamento in località Stroppare SP 45 e messa in sicurezza con la realizzazione di un’isola di sosta per la fermata bus lungo la SP 37 “Paraisa”. L’importo complessivo dell’opera è di 100mila euro;
– Bagnoli di sopra 27mila euro per l’installazione di nuovi impianti semaforici a chiamata su attraversamento pedonale su SP 92 “Conselvana” via Mazzini e via V. Emanuele II e SP 5 “Amnia” via Garibaldi in Comune di Bagnoli di Sopra. L’importo complessivo dell’opera è di 54mila euro;
– Legnaro 25mila euro per eseguire interventi di sistemazione stradale della SP 35 “Volparo” all’interno del centro abitato di Legnaro. L’importo complessivo dell’opera è di 25mila euro.

“Nonostante la situazione di difficoltà e incertezza, dovuta anche all’emergenza sanitaria – ha concluso Marcello Bano, vicepresidente della Provincia di Padova con delega alla Viabilità – l’attività di progettazione e manutenzione è stata incessante. Stiamo intervenendo con urgenza e celerità in tutti i lavori pubblici, in particolare nella ristrutturazione di strade ammalorate o danneggiate da fessurazioni, ma nel contempo proseguono anche i nuovi progetti, volti ad offrire ai cittadini e alle imprese leader a livello mondiale del nostro territorio servizi sempre più adeguati ai loro bisogni, più efficienti e più radicati sul territorio. Le priorità sono scaturite da un’analisi attenta della situazione, elaborata dal costante confronto con i Comuni dei quali intendiamo essere interpreti, nel rispetto delle competenze specifiche, ma in uno spirito di collaborazione che coinvolge tutti i soggetti attivi sul territorio. Uno degli obiettivi principali è quello di valorizzare il ruolo di grande centralità che la provincia di Padova riveste in ambito nazionale ed europeo”.



Redattore: Ufficio stampa Provincia Padova
Torna all'inizio dei contenuti