Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

LE PROVINCE INCONTRANO L’UE A SIRACUSA

"La governance multilivello sia effettiva"

News    30/10/2007

Un evento decisivo, quello che ha visto a Siracusa, le Province protagoniste del dibattito con la Commissaria Europea per gli affari regionali, Danuta Hubner. Il convegno, fortemente voluto dal Presidente della Provincia di Siracusa, Bruno Marziano, e organizzato dall’Unione delle Province d’Italia insieme all’Associazione TECLA, è stata l’occasione per fare il punto sulla nuova programmazione comunitaria 2007 – 2013 e sul ruolo delle Province. “Chiediamo con forza all’Unione europea la realizzazione di una governance multivello effettiva, in grado di valorizzare competenze e ruoli acquisiti ai vari livelli istituzionali, in fase di attuazione della nuova programmazione dei fondi strutturali comunitari 2006-2013 – ha detto il presidente dell’Upi, Fabio Melilli,che ha sottolineato come “é necessario, infatti, assicurare alle Province da un lato azioni specifiche, come chiaramente previsto dai Regolamenti comunitari, e dall’altro un ruolo di coordinamento reale tra Regione e Comuni nella realizzazione degli interventi”. “Questa –  ha aggiunto Melilli- è, a nostro avviso, l’unica strada percorribile per garantire che l’Italia utilizzi a pieno e in maniera efficace le risorse offerte dell’Unione europea, arrivando così ad incidere sui fattori che condizionano lo sviluppo regionale e la sua crescita”. Nel suo intervento Melilli ha sottolineato che “l’emarginazione del ruolo delle Province, così come dei Comuni, non permetterebbe di raccogliere le esigenze che provengono dal territorio, inficiando, così, il processo propulsivo di sviluppo locale. E in questo contesto  il livello provinciale è particolarmente idoneo a farsi portavoce delle istanze locali, svolgendo un ruolo di mediazione tra la Regione e il territorio, per contribuire al superamento dei problemi di marginalità e perifericità attraverso un effettivo miglioramento delle relazioni economiche, sociali e culturali. Le Province sono chiamate a fare rete e a rendere concreta la sussidiarietà orizzontale”.

 



Redattore: Redazione
Torna all'inizio dei contenuti