Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Legge elettorale delle Province: Saitta, Upi – Il 18 aprile a Milano tutti gli eletti delle Province contro i nominati della politica.

La responsabilità discende direttamente solo dall’elezione popolare

Istituzioni e Riforme    23/02/2012

“Il 18 aprile a Milano tutti i 3000 eletti delle Province si riuniranno in una manifestazione contro i nominati della politica. Non possiamo accettare una legge che deprime la democrazia e toglie ai cittadini il diritto di scegliere con le elezioni chi è chiamato a rappresentarli e ha la responsabilità di tutelarne gli interessi, e porta anche nelle istituzioni locali il solito esercito di nominati della politica”. Lo annuncia il Vice Presidente dell’Upi, Antonio Saitta, riferendo quanto deciso oggi al termine della riunione dell’Ufficio si Presidenza dell’Upi per contrastare la proposta di Disegno di Legge del Governo Monti che trasforma le Province in enti di secondo livello.
“Mentre i cittadini chiedono a gran voce di potere scegliere i propri rappresentanti e non accettano più che siano i partiti a nominarli – sottolinea Saitta – il Governo Monti propone di cancellare gli organi eletti delle istituzioni locali. Per questo abbiamo deciso di fare a Milano una grande manifestazione per la democrazia, per  ribadire che chi governa e amministra la cosa pubblica deve essere responsabile di fronte alla propria comunità delle scelte che porta avanti. E la responsabilità discende direttamente solo dall’elezione popolare”.



Redattore: Barbara Perluigi
Torna all'inizio dei contenuti