Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

L’Ufficio delle Nazioni Unite UNDRR per l’Europa e l’Asia Centrale ha comunicato la nomina della Provincia di Potenza come componente del Comitato di Coordinamento della Campagna sulla Resilienza Territoriale ed Urbana

News    21/03/2022

La Provincia di Potenza membro effettivo del Comitato di Coordinamento per l’Europa e l’Asia Centrale della Campagna delle Nazioni Unite sulla Resilienza territoriale ed urbana UNDRR MCR2030.

L’Ufficio delle Nazioni Unite UNDRR per l’Europa e l’Asia Centrale ha comunicato la nomina della Provincia di Potenza come componente del Comitato di Coordinamento della Campagna sulla Resilienza Territoriale ed Urbana #MCR2030

Attraverso il suo Comitato di Coordinamento Regionale (RCC-Europa), la Campagna MCR2030 riunisce i principali partner globali, uffici ed agenzie internazionali e rappresentanti istituzionali che si sono distinti per particolari meriti sui temi della Resilienza Territoriale ed Urbana ai disastri, fornisce supporto tecnico ai governi a tutti i livelli ed alle città per consentire loro di progredire lungo la tabella di marcia della resilienza istituzionale. Il Comitato attualmente è composto da:

UNDRR MCR2030 Regional Coordination Committee for Europe
Amadora Municipality, Portugal
DPPI SEE – Disaster Preparedness and Prevention Initiative for South-Eastern Europe
E-STAG – European Science and Technology Group
Huddersfield University
EU Committee of the Regions
Greater Manchester Combined Authority, UK
ICLEI Europe – International Council for Local Environmental Initiatives
IFRC – International Federation of Red Cross
MSB Sweden – Swedish Civil Contingencies Agency
Paris Municipality, France
Province of Potenza, Italy
Resilient Cities Network (R-Cities), Rockefeller Foundation
UCLG – United Cities and Local Governments
Europe Section / CEMR – Council for European Municipalities and Regions
UN-Habitat – United Nations Human Settlements Programme
Regional Office
UNDP – United Nations Development Program
Regional Hub for Europe and CIS
UNECE – United Nations Economic Commission for Europe
UNEP – United Nations Environment Program
Regional Office Europe
WHO – World Health Organization
Regional Office Europe

La nuova campagna sulla Resilienza territoriale ed urbana UNDRR MCR2030 opera a due livelli. A livello globale, la strategia di definizione ed implementazione è elaborata dai Core Partner coordinati attraverso il Comitato di Coordinamento Globale (GCC). Al livello regionale, i Comitati di Coordinamento Regionali RCC sono il luogo in cui si verifica l’implementazione delle politiche/azioni di resilienza urbana e territoriale nei diversi territori.

Il compito del segretariato di RCC per l’Europa e l’Asia Centrale è di aiutare le città nel creare collegamenti con le politiche nazionali e regionali per garantire la coerenza e promuovere il coordinamento verticale e la collaborazione tra questi livelli di governance, promuovendo al contempo il networking, l’apprendimento città-città, lo scambio di buone pratiche, la costruzione di partenariati di cooperazione transnazionale.

La pandemia di COVID-19 ci ricorda come una crisi di portata globale può avere impatti drammatici a livello locale. Disastri come il COVID-19 sono sempre più complessi e sistemici, esacerbati da fattori di rischio come il cambiamento climatico, l’invecchiamento della popolazione, lo spopolamento delle aree interne, invitando così tutti e tutti i livelli di governo a raddoppiare gli sforzi per costruire la resilienza e ridurre il rischio per il futuro, prevenendo al tempo stesso nuovi rischio.

“La Campagna MCR2030 – afferma il Capo dell’Ufficio delle Nazioni Unite UNDRR per l’Europa e l’Asia Centrale, Octavian Bivol – è una delle iniziative di punta dell’UNDRR e siamo molto lieti di vedere molte organizzazioni ed entità diverse che la sostengono. Diamo il benvenuto alla Provincia di Potenza come nostro nuovo membro del Comitato di Coordinamento Regionale per l’Europa e l’Asia Centrale. La Provincia di Potenza ha una ricca storia nella costruzione della resilienza e sono certo che questa esperienza e bagaglio di conoscenze contribuiranno fortemente all’iniziativa MCR2030”.

“L’umanità deve affrontare sfide globali che sono percepite attraverso gli effetti del cambiamento climatico, la pandemie come il COVID-19 e altri disastri sistemici. È a livello locale che gli impatti di tali disastri si fanno sentire e devono essere gestiti per garantire la protezione sociale, economica e ambientale. I governi locali sono in prima linea nei disastri e sono attori chiave nel ciclo di gestione del rischio di catastrofi. Costruire città e territori resilienti – afferma il Presidente della Provincia Rocco Guarino – significa intraprendere un’azione proattiva per comprendere e pianificare per prevenire i rischi, oltre a imparare come essere flessibili e agili per prepararsi, rispondere e riprendersi dai disastri, siano essi di natura naturale, antropica, sanitaria e/o derivanti da crisi e tensioni diplomatiche”.

“Nei prossimi giorni – afferma il Dirigente dell’Ufficio Pianificazione e Sviluppo Informatico e Punto Focale della Resilienza della Provincia di Potenza, Alessandro Attolico – la Provincia di Potenza, anche tramite un’apposita piattaforma costruita nell’ambito della propria iniziativa di coordinamento di area vasta #LaCasadei100Comuni, avvierà un’azione di coinvolgimento attivo del territorio e dei comuni per aggiornare il quadro conoscitivo in materia di Resilienza urbana e territoriale al fine di aggiornare, in tempi brevi, il proprio documento di pianificazione finalizzato a fornire un ulteriore inquadramento programmatico con visione di area vasta ed assistenza tecnica specialistica ai Comuni anche per i redigendi progetti da candidare nel #PNRR”.

La Provincia di Potenza mira a rafforzare cosi la propria rete territoriale nella costruzione della resilienza, coinvolgendo nel contempo i partner e gli stakeholder chiave per assistere e collaborare con i comuni per rendere il proprio territorio più resiliente entro il 2030 preparandosi anche a costruire partenariati per affrontare le future sfide lanciate dal PNRR.



Redattore: Ufficio stampa Provincia Potenza
Torna all'inizio dei contenuti