Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Manovra, UPI Appello a Governo e Parlamento “Consentire alle Province assunzioni a tempo determinato per il PNRR”

Bilanci e Finanza, In evidenza, Organizzazione e Personale, Piano Nazionale Ripresa Resilienza    17/12/2021

“Il Decreto Ministeriale voluto dal Ministro Brunetta che sblocca le assunzioni a tempo indeterminato per le Province e le Città metropolitane è un importante passo in avanti per ricostruire in questi enti strutture in grado di dare risposte efficaci ai cittadini e alle imprese e rilanciare gli investimenti sul territorio. Un impegno su cui abbiamo lavorato in pieno spirito di collaborazione con i Ministeri dell’Economia e della Pubblica Amministrazione per assicurare un quadro stabile per la programmazione delle assunzioni a tempo indeterminato. Purtroppo, a Province e Città metropolitane non è consentito procedere ad assunzioni a tempo determinato per rafforzare gli organici per l’attuazione del Recovery, una misura necessaria per il reperimento di quelle professionalità tecniche essenziali per dare attuazione alle missioni assegnate”.

Lo sottolinea il Presidente dell’UPI, Michele de Pascale.

“Per questo facciamo appello al Governo e al Parlamento e chiediamo che nel disegno di Legge di bilancio 2022 si preveda anche a Province e Città metropolitane la facoltà di assumere personale a tempo determinato per l’attuazione del PNRR. Solo così avremo la possibilità di rafforzare, con la rapidità imposta dal Recovery, la capacità tecnico-amministrativa degli enti e recuperare un gap determinato da un assetto normativo non più giustificabile né sostenibile”.

 



Redattore: Barbara Perluigi
Torna all'inizio dei contenuti