Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Non possiamo fare fronte alle gestione ordinaria

Non possiamo fare fronte alle gestione ordinaria

News    2/10/2006

“Se il contributo chiesto alle Province nella manovra è, come sembra, di 700 milioni di euro, allora vuol dire che nulla è cambiato rispetto al passato e, come era inaccettabile la manovra dello scorso anno, altrettanto lo è quella di oggi”. Lo dichiara Fabio Melilli, Presidente dell’Upi, commentando le prime notizie emerse sulla finanziaria. “Non è pensabile – prosegue Melilli – che a pagare sia sostanzialmente solo il sistema delle autonomie e che il patto di stabilità ancora una volta sia nient’altro che una imposizione dello Stato. Incredibile appare la previsione di un tetto all’indebitamento, che di fatto annulla ogni possibilità di investimento sulle strade, sulle scuole e sull’ambiente, e vanifica tutti i progetti di sviluppo locale. Si riducono le Province e i Comuni a non potere fare fronte nemmeno alla gestione ordinaria e si lasciano solo al governo centrale le decisioni che riguardano lo sviluppo. I numerosi incontri tra governo e autonomie sembrava avessero inaugurato una nuova stagione. Se i risultati sono questi, allora credo che ci sia bisogno di chiarairsi sul concetto di concertazione”.



Redattore: Redazione Upi
Torna all'inizio dei contenuti