Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Piano Infanzia: de Pascale “Apriamo le attività il 28 maggio giornata del diritto al gioco. Servono linee guida”

In evidenza    6/05/2020

“La riapertura di spazi di socialità per i bambini e i ragazzi non è solo un modo per dare sollievo alle famiglie, che sono tornate al lavoro. E’ una vera necessità per la salute dei bambini, come ci stanno sollecitando da giorni i pediatri. Il 28 Maggio è la giornata internazionale del Diritto al gioco: lavoriamo per essere pronti a restituire ai bambini i loro spazi di gioco e socialità per quella data”.

Lo ha detto il Presidente dell’UPI Michele de Pascale intervenendo alla seconda riunione della Cabina di regia sul Piano infanzia e adolescenza insieme alle Ministre Azzolina e Bonetti.

“Pur con tutte le difficoltà tecniche,di ordine sanitario e di risorse da mettere in campo, che sicuramente ci sono, dobbiamo considerare questa attività come una priorità. Per quanto riguarda gli spazi – ha sottolineato de Pascale – non dobbiamo pensare solo a spazi aperti, ma anche musei, edifici scolastici delle scuole di secondo grado, palestre e spazi all’aperto afferenti agli edifici stessi per potere iniziare a far riprendere la socialità per i bambini e i ragazzi. Occorre elaborare specifici protocolli di sicurezza che abbiano valenza nazionale e contengano indicazioni regole chiare e valide su tutto il territorio, ma che possano poi essere declinati a livello regionale con il coordinamento degli enti locali.  Dobbiamo discipliare alcune azioni in maniera chiara, dai flussi di ingresso in entrata ed in uscita; dal rapporto numerico tra educatori e bambini alle selezione e formazione del personale; dall’uso dei dispositivi di protezione individuale di cui dovranno dotarsi bambini ed educatori, alle modalità di sanificazione degli spazi e dei giochi, all’utilizzo di test sierologici e tamponi periodici. Certo, servono risorse specifiche, ma non dobbiamo lasciarci travolgere dai problemi: il tema è troppo importante, merita che il Paese lo consideri tra le priorità della fase2”.



Redattore: Barbara Perluigi
Torna all'inizio dei contenuti