Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Provincia di Frosinone: Operazione ‘viabilita’ sicura’. Nel 2020 interventi e lavori per 4 milioni e mezzo di euro da nord a sud

News, Strade e Viabilità    20/10/2020

Il presidente Pompeo: per noi la parola d’ordine è sempre sicurezza
Annuncia nuovi cantieri e sottolinea il grande impegno in Upi Lazio per il Recovery Fund

Quattro milioni e mezzo di euro. Una cifra importante quella che la Provincia di Frosinone ha investito, per l’anno 2020, sulla rete viaria dell’intero territorio. Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che hanno impegnato tecnici e mezzi dell’Ente di piazza Gramsci nelle 6 Aree in cui il Settore Viabilità ha suddiviso tutti i collegamenti tra città e comuni della Ciociaria.

Nonostante il fermo legato al periodo emergenziale, la Provincia non ha mai smesso di programmare ed eseguire interventi sulla viabilità, una delle due funzioni principali insieme all’edilizia scolastica.

Questi alcuni di quelli più importanti, inerenti la sistemazione del piano viabile e suddivisi per aree di competenza:

AREA 1: sistemazione piano viabile S.P. 201 accesso al Lago di Canterno; S.P. 272 Ferentino-Porciano II lotto; S.P. 224 Ponte dei Santi Santa Maria Amaseno; S.P. 147 Fiuggi Arcinazzo; S.P. 21 Palianese.

AREA 2: risanamento e consolidamento della S.P. 213 Ferrarelli-Maniano; piano viabile S.P. 23 Ferentino-Supino; S.P.24 Alatri-Fumone-Ferentino; S.P. 11 Morolense; S.P. 19 Moringo Alto; S.P. 15 Castro-Pofi-Casilina; S.P. 203 Ferentino-Porciano I lotto; S.P. 150 Giuliano-Villa Santo Stefano.

AREA 3: sistemazione piano viabile S.P. 144 Arpino-Fontana Liri; S.P. 34 Santa Cecilia; S.P. 190 Fiura-Gaudo-Badia; S.P.211 Le Prata Braccio est; S.P. 101 Le Prata I Tronco.

AREA 4: sistemazione piano viabile S.P. 151 Castro-Pastena-Pico; S.P. 236 Val Moritola Casalotti-Civita Farnese; S.P.73 Chiusa dei Ricci; S.P.119 accesso a Castelnuovo Parano.

AREA 5: messa in sicurezza e risanamento piano viabile S.P.186 Carnello-Broccostella; S.P.221 Sora-Incoronata-Veroli; S.P.7 Roccasecca-Casalvieri; S.P.238 Santopadre-Valle; S.S.V. Sora A1; S.P. 197 Torretta; S.P. 242 Santopadre Decime Casilina; S.P. 111 Accesso a Casalattico; S.P. 104 accesso nord a Gallinaro; S.P. 105 accesso sud Gallinaro; S.P. 94 Cominia; S.P. 95 accesso a Pescosolido; S.P. 250 Arce-Roccadarce-Peschito; S.P. 63 Roccadarce-Santopadre.

AREA 6: sistemazione piano viabile S.P. 158 Acquafondata-Casalcassinese; S.P. Viticuso; S.P. 132 Sant’Elia-Vallerotonda I tronco; S.P.140 accesso a Piedimonte San Germano; S.P. 228 Bonifica Cavallara.

Gli interventi in elenco, da precisare, riguardano espressamente i lavori di manutenzione relativi alla sistemazione del piano viabile (manto stradale): a questi, infatti, si aggiungono opere di messa in sicurezza di aree e strade minate da dissesto idrogeologico e interventi specifici per movimenti franosi o caduta massi (un esempio su tutti il disgaggio di un enorme masso a rischio caduta sulla S.P. 103 Settefrati-Canneto).

Altri cantieri, infine, saranno aperti nelle prossime settimane e riguarderanno ulteriori lavori di sistemazione e consolidamento dei collegamenti viari.

Condensare i numerosi e poderosi interventi programmati ed eseguiti dall’Amministrazione provinciale di Frosinone sulle strade del territorio – dicono il presidente Antonio Pompeo e il consigliere delegato alla Viabilità, Germano Caperna – significa mettere insieme opere e lavori di manutenzione che, per il solo anno 2020, ammontano a quasi 5 milioni di euro. Ringraziamo dirigenti, tecnici e operai del nostro Ente che, in un settore particolarmente delicato e importante come quello della viabilità, è costantemente attento, scrupoloso e operativo”.

Da parte sua, il presidente Pompeo, anche in qualità di presidente di Upi Lazio, ha rimarcato l’attenzione dell’Unione Province d’Italia proprio sul tema della viabilità nel dossier di proposte e contributi per l’utilizzo dei fondi del Recovery Fund, illustrato in una puntuale relazione di cui ha informato il Consiglio nell’ultima seduta dello scorso 15 ottobre.

“A fronte del drastico calo di risorse finanziarie, – ha sottolineato Pompeo – che non ha consentito un’adeguata manutenzione sia ordinaria che straordinaria sui 122mila chilometri di rete viaria gestita da Province e Città metropolitane, l’Upi ha stimato un fabbisogno ulteriore di 7 miliardi di euro. E questo per garantire un adeguato livello di sicurezza delle nostre strade, attraverso programmi di controlli, verifiche e interventi tempestivi, con particolare riguardo alle situazioni maggiormente critiche legate al dissesto idrogeologico di cui, purtroppo, anche il nostro territorio è stato vittima nei giorni scorsi, con danni e disagi di proporzioni estremamente preoccupanti. Il mio impegno, da presidente di Provincia e presidente di Upi Lazio, proseguirà nei prossimi mesi con ancora maggior forza e determinazione. Su scuole e strade per noi la parola d’ordine è sempre la stessa: SICUREZZA!”.



Redattore: Ufficio Stampa Provincia Frosinone
Torna all'inizio dei contenuti