Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Provincia di Frosinone, viabilita’ delle aree interne: iniziati i lavori

News, Strade e Viabilità    18/10/2022

Dalla programmazione all’attuazione: la Provincia di Frosinone non perde tempo e dà avvio ai lavori sulla viabilità delle Aree Interne nei Comuni della Valle di Comino. Si inizia dagli interventi di risanamento del piano viabile e dal ripristino delle zone soggette a smottamento lungo la strada provinciale 241 Sferracavalli-Fontechiari-Casalvieri, in territorio di Fontechiari.

Si tratta, appunto, di lavori resi possibili dal Fondo Complementare di 4.162.000 euro ottenuti dalla Provincia di Frosinone nell’ambito dei finanziamenti legati al Pnrr.  Per quanto riguarda la zona della Valcomino a dicembre 2021 fu redatto un piano che ha coinvolto per i fondi complementari 17 comuni e nell’ambito del quale la Provincia di Frosinone ha il ruolo di soggetto attuatore con compiti di coordinamento per la programmazione e la realizzazione degli interventi.

Il piano, redatto con il supporto del Settore Viabilità, prevede diversi interventi di miglioramento del piano viabile ed è diviso in sei annualità.

Ad annunciare l’avvio dei lavori è lo stesso presidente della Provincia, Antonio Pompeo: “Il nostro Ente – ha detto – si è distinto per essere stato uno dei primi in Italia ad approvare la programmazione degli interventi relativi alle Aree Interne e ora l’arrivo dei fondi, grazie all’Impegno di Upi, darà la possibilità alla Provincia di Frosinone di realizzare nuovi interventi sulla rete stradale, adeguandola agli standard di sicurezza ed innovazione. Partiamo dal territorio di Fontechiari – ha concluso Pompeo – per proseguire poi nelle altre zone individuate dal piano di programmazione”.

“Queste risorse del Fondo Complementare al PNNR – gli ha fatto eco la consigliera delegata alla Viabilità, Antonella Di Pucchiosi aggiungono a quelle della programmazione ordinaria della Provincia: non possiamo non essere soddisfatti per l’avvio dei lavori che, una volta completati, garantiranno una maggiore sicurezza e una migliore viabilità in quella zona della Valcomino”.

Torna all'inizio dei contenuti