Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Provincia di Prato: Accesso rapido e test a campione nelle scuole superiori pratesi

News, News Scuola Formazione Lavoro    2/02/2021

“Un sistema funzionale e snello che non lascerà scampo a eventuali contagi nella scuola, grazie a fast-track e drive through, una vera e propria potenza di fuoco, che ci aiuterà a identificare immediatamente l’eventuale contagio e ad attivare subito la catena di sicurezza per tutti gli studenti – dichiara il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli – . Sono davvero molto soddisfatto del modello che siamo riusciti a mettere in piedi e per questo devo ringraziare la Asl ma anche tutta la collaborazione avuta dalle scuole, che hanno già avviato l’iter di adesioni per la campagna screening, iniziata due settimane fa all’Istituto Buzzi e adesso, nel giro di pochi giorni, finalmente estesa a tutte le scuole superiori pratesi. Ora è necessario utilizzare questa grande opportunità senza indugi, perché è lo strumento più potente che abbiamo per garantire ai nostri studenti la prosecuzione della scuola in sicurezza fino alla fine dell’anno scolastico”.

Dopo gli interventi di edilizia scolastica e dopo il progetto T’accompagno, ora “Scuola Sicura” affina gli altri due strumenti a disposizione per identificare il contagio nelle prime fasi e procedere all’isolamento  del caso, mettendo in sicurezza lo studente, la classe e l’intera scuola. Un sistema di “Fast-Track” e cioè di tracciamento rapido, consentirà allo studente che presenti sintomi da Covid durante l’orario scolastico di accedere immediatamente a uno dei quattro drive through presenti sul territorio, senza prescrizione medica né richiesta della scuola, alla quale basterà avvertire telefonicamente il drive through dell’arrivo del ragazzo.

I punti dove effettuare il tampone saranno quattro in tutto e aperti per tutta la mattina dal lunedì al venerdì: presso la Pubblica Assistenza L’Avvenire, all’Istituto Medico Toscano, agli ambulatori RAMi e alla sede della Croce Rossa. Sarà sufficiente avere con sé il codice fiscale per potersi sottoporre al tampone, i cui risultati saranno disponibili nel giro di poche ore. In caso di positività, il tampone verrà immediatamente rianalizzato per la conferma del risultato e l’eventuale isolamento fiduciario. Agli stessi punti si potrà accedere in caso di sintomatologia che emerga in anche orario extrascolastico, in quel caso però sarà necessaria la prescrizione medica.

Dopo il progetto pilota già attivo al Buzzi da alcune settimane, non appena le scuole avranno convocato i consigli d’istituto e raccolto le adesioni delle singole classi, si avvierà anche l’estensione della campagna di screening con tamponi rapidi antigenici in tutte le scuole superiori pratesi, un metodo di early warning efficace che si baserà su test a rotazione settimanale su cinque studenti per ogni classe della sezione oggetto della campagna, così da sottoporre a screening 125 ragazzi a settimana per scuola, da adesso fino a giugno, secondo la metodologia “pool testing”, che darà informazioni preziose sull’eventuale andamento del contagio all’interno della scuola, fornendo indicazioni sulle azioni da intraprendere per bloccare la diffusione del virus.



Redattore: Ufficio stampa Provincia Prato
Torna all'inizio dei contenuti