Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Provincia di Prato: sicurezza dei ponti, approvato il programma degli interventi

News, Strade e Viabilità    27/09/2021

E’ stato approvato dalla Provincia di Prato il “Programma straordinario di manutenzione della rete viaria 2021-2023” per il quale è previsto un finanziamento da circa otto milioni di euro da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il programma, che contiene gli interventi di manutenzione straordinaria da effettuarsi sui ponti esistenti all’interno della viabilità provinciale, si divide in tre fasi principali: censimento, indagini e valutazione della sicurezza, progettazione degli interventi ed infine la loro esecuzione.

Il censimento rappresenta il punto di partenza per lo sviluppo del piano di interventi, successivamente i tecnici della Provincia procederanno con valutazioni sui singoli manufatti censiti. In base a questi primi step sarà strutturato un elenco di priorità per affrontare i successivi interventi e dare avvio ai vari cantieri.

Di pari passo con queste fasi saranno eseguite le indagini geognostiche e sui materiali, al fine di avere un quadro conoscitivo completo dell’opera, nonché delle prove di carico da svolgere in via propedeutica o in fase di verifica sulle infrastrutture oggetto di intervento.

“La manutenzione dei ponti che si trovano sulla rete viaria di nostra competenza – spiega il presidente Francesco Puggelli – è una parte sostanziale degli interventi che come Provincia realizziamo sul territorio. Si tratta di un grosso lavoro avviato già da tempo grazie a un’attenta sorveglianza e un costante monitoraggio che hanno avuto l’obiettivo di garantire la sicurezza delle nostre infrastrutture puntando sulla prevenzione, per mezzo di costanti interventi di manutenzione. Adesso, grazie alle importanti risorse in arrivo dal Ministero, ben otto milioni di euro, potremo proseguire con altri interventi sui ponti del nostro territorio.”

 

 



Redattore: Ufficio stampa Provincia Prato
Torna all'inizio dei contenuti