Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Provincia di Teramo: al via la terza edizione di “Remiamo insieme contro la violenza sulle donne”.

Il programma dell'iniziativa del 1° agosto promossa dalla Commissione pari opportunità

News, Pari Opportunità    29/07/2021

Presentato il programma della terza edizione di “Remiamo insieme contro la violenza sulle donne”.

La manifestazione si svolgerà la mattina di domenica 1 agosto, a partire dalle ore 10, con la  partecipazione in contemporanea dei sette Comuni della costa teramana, da Martinsicuro a Silvi.

L’evento è stato organizzato dalla Commissione Pari Opportunità  della Provincia di Teramo in collaborazione con l’associazione “Uomini, donne e eroi del mare”, con la consigliera provinciale per le pari opportunità e il sociale, Beta Costantini e di tutte le Cpo presenti nelle amministrazioni locali costiere.

 

Si tratta, come da tradizione, di una simbolica gara tra imbarcazioni a remi lungo un breve tragitto in mare. Il  punto di partenza per Martinsicuro sarà il Molo, per Alba Adriatica il Circolo Nautico, per Tortoreto la Nautica Massetti, per Giulianova il Nova Vita, per Roseto il Circolo Velico, per Pineto La Cambusa mentre per Silvi si partirà da Le Dune.

Da ogni punto di partenza, in spiaggia, sarà esposto o distribuito materiale divulgativo sulle strutture antiviolenza del nostro territorio: il Centro provinciale antiviolenza La Fenice e i suoi sportelli

 

Una giornata da condividere insieme per denunciare i disagi, gli abusi e i femminicidi che le donne ogni giorno continuano a subire –  ha dichiarato Tania Bonnici Castelli – presidente della Commissione Pari Opportunità provinciale -. Remare insieme agli uomini è la metafora perfetta di un’auspicata sinergia poiché siamo tutti sulla stessa barca e solo insieme riusciremo ad arginare la violenza di genere. Quest’anno poi abbiamo l’onore di avere al nostro fianco la matematica Gigliola Staffilani, docente al MIT e di recente nominata membro dell’Accademia delle Scienze d’America. Un esempio di riscatto per tutte le donne”

 

“I risultati importanti che ho raggiunto nella mia carriera professionale – ha sottolineato la professoressa Staffilani nel raccontare la sua esperienza  di donna e di scienziata – sono stati possibili anche grazie a mio marito che ha condiviso con me la cura della nostra famiglia”

 

Oltre agli organizzatori dell’evento, alla presentazione sono intervenuti anche i rappresentanti dei sette Comuni costieri, il noto campione di vogata su pattino Fioravante Palestini, la vice sindaca di Giulianova Lidia Albani e la comandante della capitaneria di Porto di Giulianova Daniela Sutera.

 



Redattore: Ufficio stampa Provincia Teramo
Torna all'inizio dei contenuti