Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Provincia di Treviso: L’Augurio di Marcon agli Studenti delle Superiori “Torniamo in Classe per Restarci”

News    13/09/2021

“Lunedì mattina sarete circa 39.000 pronti a rientrare in classe negli oltre 100 edifici scolastici delle scuole secondarie superiori della Marca Trevigiana che, come sapete, sono gestiti dalla Provincia di Treviso – esordisce Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso – In questi mesi, sin dall’inizio della pandemia, abbiamo fatto il possibile. E forse anche di più. Abbiamo recuperato aule, comprato banchi, abbattuto e costruito pareti, realizzato nuove scuole in pochi mesi e sistemato impianti e serramenti. Il tutto per fare in modo che ognuno di voi, oggi, potesse avere un posto sicuro in cui studiare e vivere una delle esperienze formative più importanti della propria vita.

La Provincia di Treviso ha impegnato più di 78 milioni di euro nell’edilizia scolastica da qui alla fine del 2023. Un record assoluto a livello nazionale, nessuno ha investito come noi. E non è finita qui, perché grazie ai nostri uffici sempre preparati, continuiamo a ottenere fondi ministeriali che ci consentono di volta in volta di migliorare le nostre scuole, a ogni angolo della provincia: da nord a sud, sinistra e destra Piave fino al capoluogo.

Ora il vostro… il nostro obiettivo deve essere uno solo: vogliamo tornare a scuola in sicurezza e in presenza e vogliamo farlo restarci. Per questo, vi invito personalmente a rispettare quelle regole cui ormai siamo abituati, evitando gli assembramenti rischiosi, utilizzando i dispositivi e il sanificante, utilizzando con dovizia i mezzi di trasporto. E aderendo con responsabilità alla campagna vaccinale, per voi e soprattutto per chi è più debole. Quindi ragazze e ragazzi – chiude Marcon – vi auguro il miglior inizio di anno scolastico possibile. Oggi inizia un’altra fase importante della vostra vita, non sprecatela. Alta la guardia!”.



Redattore: Ufficio stampa Provincia Treviso
Torna all'inizio dei contenuti