Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Repubblica rilancia il Dossier UPI: servono 3 miliardi dal Recovery Fund per 6.000 ponti a rischio

In evidenza, Strade e Viabilità    5/10/2020

Il quotidiano La Repubblica rilancia il monitoraggio UPI sullo stato dei 30.000 ponti viadotti e gallerie che potete leggere e scaricare da questo indirizzo Dossier Province monitoraggio ponti

Questa la richiesta contenuta nel Documento UPI di proposte sul recovery Fund relativa ai Ponti.

PONTI E VIADOTTI

Sulla rete viaria di Province e Città Metropolitane insistono oltre 40.000 tra ponti, viadotti e gallerie.

La crescente attenzione allo stato di degrado dei ponti e dei viadotti, nonché alle condizioni di sicurezza delle gallerie ha determinato, per quanto nello specifico riguarda Province e Città Metropolitane, l’allocazione di 250 milioni di euro, per il quinquennio 2019-2023, destinati solo a ponti sul fiume PO.

Va sottolineato come per la redazione di tale decreto è stata operata da parte degli enti una classificazione di urgenza in base al degrado, da cui è scaturito un elenco di 221 progetti di messa in sicurezza per complessivo fabbisogno di 341 milioni. Il decreto ne ha finanziato solo 50 per 161 milioni.

A valle del crollo del Ponte Morandi UPI ha avviato un monitoraggio del fabbisogno tra le sole Province da cui è emerso, a fronte di 30.000 opere d’arte, un quadro di interventi necessari per 5.931 (di cui 1918 urgenti) opere per complessivi 2,45 miliardi di euro; è emerso altresì un fabbisogno di risorse per monitoraggi e indagini tecnico diagnostiche per 14.000 opere d’arte, il cui costo complessivo è stimato in oltre 600 milioni.

Occorre prevedere un programma di finanziamento per il triennio 2021/2023 per almeno 3 miliardi di euro al fine di garantire ai ponti della rete viaria di Province e Città metropolitane degli altri fiumi d’Italia, una adeguato livello di sicurezza mediante programma di controllo, verifica ed intervento tempestivo a fronte di situazioni di degrado delle opere d’arte.

STIMA FABBISOGNO 2021/2023: 3 MILIARDI



Redattore: Barbara Perluigi
Torna all'inizio dei contenuti