Indirizzo: Piazza Cardelli, 4 00186 - Roma     Telefono: 066840341     Fax: 066873720     Email: upi@messaggipec.it    

Riforma delle Province: l’Upi incontra i segretari nazionali CGIL-CISL E UIL della Funzione Pubblica

 “Prioritario salvaguardare i 60.000 dipendenti delle Province”

Istituzioni e Riforme    9/02/2012

“Il valore, la professionalità e il ruolo dei 60.000 dipendenti delle Province rischia di essere messo in discussione dal dibattito demagogico sull’abolizione delle Province. Dobbiamo considerare prioritario tutelare chi, ogni giorno, è al servizio dei cittadini e dei territori”. Lo hanno detto il Presidente dell’Upi, Giuseppe Castiglione e il Vice Presidente dell’Upi, Antonio Saitta, Presidente della Provincia di Torino, nell’incontro che l’Unione Province d’Italia ha avuto oggi a Roma con i Segretari Nazionali di Cgil, Cisl e Uil Funzione Pubblica, Rossana Dettori, Giovanni Faverin e Giovanni Torluccio.

Nel corso dell’incontro si è concordato di elaborare un documento di proposta che costituirà la base di future iniziative comuni, tese a tutelare e valorizzare il ruolo delle istituzioni territoriali e dei lavoratori pubblici.

 



Redattore: Barbara Perluigi
Torna all'inizio dei contenuti